fbpx
domenica 9 agosto 2020
Logo Identità Insorgenti

Teatro San Ferdinando: in scena l’eredità di Eduardo De Filippo con “Natale in casa Cupiello”

News, Spettacolo | 15 Novembre 2016

Da domani al 27 novembre la coraggiosa e acclamata versione di “Natale in casa Cupiello” – famosa commedia tragicomica scritta da Eduardo De Filippo nel 1931 – di Antonio Latella sarà in scena al teatro San Ferdinando.

Lo spettacolo, prodotto dal Teatro di Roma e vincitrice di numerosi premi, reintrepreta l’eredità “eduardiana“. Un’eredità basata sullo studio e il confronto con la tradizione mescolata con la ricerca di forme nuove.

“Per ereditare qualcosa bisogna accettare il fatto di non essere più figli ma “orfani”, – ha precisato il regista – solo quando accetti di essere orfano hai la capacità di ereditare e di capire cosa stai ricevendo. Succede quando smetti di parlare di te stesso e parli dell’altro, provi a esprimerti attraverso l’altro, attraverso colui che ti lascia un’eredità. Se penso al rapporto di Eduardo con la tradizione e allo spostamento dalla tradizione che ha provocato con il suo lavoro, comprendo che noi ereditiamo proprio questo spostamento”.

In scena ci sarà una numerosa compagnia guidata da Francesco Manetti nel ruolo di Luca Cupiello, Monica Piseddu nelle vesti che furono di Titina de Filippo Concetta e  Lino Musella interpreterà Nennillo.

Ninuccia ha il volto di Valentina Acca mentre il marito Nicola è impersonificato da Francesco Villano.

A completare il cast, Michelangelo Dalisi, Leandro Amato, Giuseppe Lanino, Maurizio Rippa, Annibale Pavone, Emilio Vacca, Alessandra Borgia. Linda Dalisi ha curato la drammaturgia del progetto mentre  le scene sono di Simone Mannino e Simona D’Amico. I costumi hanno la firma di Fabio Sonnino e le musiche di Franco Visioli. Le luci invece sono affidate a Simone De Angelis.

Un articolo di Il Vaporetto pubblicato il 15 Novembre 2016 e modificato l'ultima volta il 15 Novembre 2016

Articoli correlati

Identità | 16 Marzo 2020

L’OPINIONE

Ode al balcone: “perché da soli si muore”

Italia | 12 Marzo 2020

CORONAVIRUS

Libri, film, giga gratuiti: i regali delle aziende digitali per questi giorni di quarantena

L'oro di Napoli | 16 Dicembre 2019

L’ORO DI NAPOLI

16 dicembre 1631: San Gennaro ferma la lava

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi