sabato 20 luglio 2019
Logo Identità Insorgenti

Teatro Sancarluccio | Shara in concerto il 7 febbraio

News | 5 Febbraio 2019

Continua a soffiare per Shara il vento del sud, che dopo lo strepitoso successo riscontrato all’Hart di Napoli lo scorso 27 dicembre, farà tappa il prossimo sette febbraio alle ore 21 presso il nuovo teatro Sancarluccio, in via San Pasquale a Chiaia, 49. Lo storico teatro dove hanno debuttato nomi illustri del panorama italiano come Roberto Benigni e la Smorfia di Arena, Troisi e Decaro, e dove sono nati artisticamente Martone, Servillo, Mastelloni e tanti altri importanti rappresentanti dell’avanguardia partenopea.

Shara, oltre al suo repertorio, presenterà per l’occasione i due brani rivisitati “Vento del sud” ed “Il bacio del risveglio” (tratti dal precedente progetto discografico “Vento del sud” del 2016), appena lanciati sul mercato con un nuovissimo mini EP  lo scorso 8 gennaio.

Un mini-lavoro di restyling nato quasi per caso, un esperimento prodotto spontaneamente durante una sessione di prove con la band, in un momento di pausa e convivialità. “Vento del sud” versione 2019 rimanda alle sonorità dei mitici anni ’80, mixate con note più attuali dal tocco nord-europeo, ed anche il video del brano prende spunto dagli eighties con la scelta del look moda, i colori ed il cuore sacro realizzato con i mattoncini lego. Per “Il bacio del risveglio” invece, le sonorità strizzano l’occhio al jazz anni ’40 per poi volgere in alcuni tratti al sound dei mitici anni ’60, la cui atmosfera è stata – in piccole dosi – riprodotta anche nel videoclip la cui uscita è prevista per fine febbraio.

Per la versione precedente è stato realizzato un bellissimo videoclip che ha voluto mettere in risalto la città di Napoli con l’intento di sottolineare il valore del “Rinascimento napoletano”, movimento culturale ormai in atto da tempo, che vede nuovamente il fiorire delle arti e della cultura partenopea.

D’altronde la cantante non può non citare le sue origini partenopee, nei suoi lavori così come nell’impegno ormai assiduo per lo sviluppo e l’incremento delle eccellenze del sud Italia. Nel 2011 concretizza l’impegno della sua causa fondando il Terronian project, che avrà come prima iniziativa un grande evento, il Terronian Festival con protagonisti i personaggi, le idee e i prodotti di eccellenza di origine meridionale, classificati con il premio eccellenze del Sud.

Questo premio è un simbolo di riconoscenza sia a personaggi noti che hanno reso lustro alle terre del sud, ma anche da imprenditori poco conosciuti proveniente da diversi settori, che con il loro sapiente  lavoro apportano “valore” e rendono migliori i territori meridionali.

Lo spettacolo avrà una veste più che mai acustica in quanto, la cantautrice, ha ben pensato di rivisitare il suo repertorio appositamente per questo teatro dall’atmosfera intima e ricercata, che renderà questo concerto ancor più coinvolgente. Ad impreziosire la serata sarà la straordinaria partecipazione del virtuoso Romeo Barbaro, il maestro delle tamorre, che con le sue magiche sonorità trascinerà il pubblico in una dimensione dove il ritmo incontra le più antiche e profonde radici nell’anima.

Questo concerto è a cura della Emme Arte Eventi di Enzo Manco.

Per info e prenotazioni:

0814104467

3383212547

Un articolo di Il Vaporetto pubblicato il 5 Febbraio 2019 e modificato l'ultima volta il 5 Febbraio 2019

Articoli correlati

Attualità | 10 Luglio 2019

ILVA TARANTO

Nulla di fatto al vertice Mise, intanto la Procura spegne l’altoforno 2

News | 17 Maggio 2019

Parco della Marinella, entro l’anno i lavori di riqualificazione

News | 16 Maggio 2019

VIDEO | Accorinti, già sindaco di Messina: “Salvini? Un nazi-fascista”.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi