sabato 15 dicembre 2018
Logo Identità Insorgenti

TOPONOMASTICA

Consultazione popolare per cambiare nome alla galleria Laziale. E strade intitolate a Nanni Loi e a Nunzio Gallo alla Pignasecca

Infrastrutture e trasporti, NapoliCapitale | 10 Aprile 2018

La Commissione toponomastica, presieduta dal Sindaco Luigi de Magistris e dall’assessore delegato Alessandra Clemente, ha oggi deciso l’attribuzione di alcuni nuovi toponimi cittadini.

A Nanni Loi, il regista del film Le quattro giornate di Napoli sarà intitolata un’area di circolazione da individuare mentre a Nunzio Gallo, popolare artista napoletano, sarà intitolata, su proposta del Consiglio della Seconda Municipalità, una strada nella Pignasecca.

Alla famiglia di Aurelio Grossi, che subì dure persecuzioni dal regime fascista, sarà assegnato un nuovo toponimo ma la novità che è emersa dalla riunione della Commissione riguarda la Galleria Laziale.

Su proposta dell’Assessore Alessandra Clemente sarà avviata, per la prima volta, una consultazione popolare per deciderne il nuovo nome.

 Le ipotesi al vaglio della Città saranno: galleria napoletana, galleria partenopea o galleria flegrea

Identità Insorgenti

Identità Insorgenti è un giornale on line che rappresenta un collettivo di scrittori, giornalisti, professionisti, artisti uniti dalla volontà di una contronarrazione del Mezzogiorno.

Articoli correlati

Diritti e sociale | 13 Dicembre 2018

PENDOLARIA 2018

Al Sud meno treni: sempre più cari, sempre più vecchi

Infrastrutture e trasporti | 31 Ottobre 2018

REPORTAGE

Quel camion bianco sul ponte Morandi: Genova divisa in due, tra immobilismo italiano e il pragmatismo del suo popolo

Infrastrutture e trasporti | 30 Agosto 2018

LA CRONISTORIA

Stadio San Paolo: una storia lunga decenni che si ripete ciclicamente

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi