martedì 20 aprile 2021
Logo Identità Insorgenti

TRADIZIONI IDENTITARIE

Bacoli, domani la Festa dell’Uva: per riscoprire le radici

Eventi, NapoliCapitale | 17 Ottobre 2015

Riscoprire e valorizzare le tradizioni: questo lo scopo della prima edizione della Festa dell’Uva, organizzata dall’associazione Freebacoli e in programma per domenica 18 ottobre presso il frutteto borbonico del Fusaro: un’intera giornata dedicata al mondo contadino, alla vendemmia e alla produzione tradizionale del vino, una delle eccellenze locali, creando un ponte tra presente, passato e futuro.

festa dell'uva-definitivaLa giornata sarà dedicata infatti a tutte le fasce d’età, ma soprattutto ai bambini che potranno imparare, attraverso una simulazione di vendemmia, come avveniva la lavorazione tradizionale del vino, rivivendola anche attraverso le spiegazioni e i racconti di Nonno Umberto, e divertirsi con giochi e animazione organizzata insieme a Ludicamente e ai ragazzi dell’associazione Cuma Nova.

Gli adulti potranno godersi una giornata ludica, iniziando con la visita ad una delle bellezze più conosciute del nostro territorio, la Casina Vanvitelliana, per poi continuare con una degustazione di vini locali. A seguire ci sarà un pranzo sociale, con piatti tradizionali offerti da ristoranti del territorio; infine, musica e popolari con le Tersicore.

Di seguito il programma dell’evento:

Alle ore 10:00, il Freetour alla Casina Vanvitelliana con la guida di Ciro Amoroso

A partire dalle 11:30, le attività dedicate ai bambini

Alle ore 13:00, pranzo sociale con offerta volontaria, musica e balli.

Nel corso dell’evento saranno esposti degli strumenti tradizionali usati per la vendemmia e la produzione del vino, gentilmente prestati per l’occasione.

Marica Mazzella

Un articolo di Marica Mazzella pubblicato il 17 Ottobre 2015 e modificato l'ultima volta il 17 Ottobre 2015

Articoli correlati

Eventi | 14 Aprile 2021

Don Chisciotte – libri e sogni: dal 16 al 18 aprile la rassegna sull’editoria campana

Eventi | 14 Febbraio 2021

San Valentino e cultura: online il Festival delle Spartenze dedicato ai Bronzi di Riace

Attualità | 21 Gennaio 2021

Anche le firme di Totò e Maradona: asta di autografi per il reparto pediatrico oncologico di Firenze