fbpx
lunedì 30 novembre 2020
Logo Identità Insorgenti

TREKKING URBANO

Sulle tracce di Vincenzo Gemito con “Napoli a piedi” e Identità Insorgenti

NapoliCapitale | 26 Dicembre 2019

Eccoci di nuovo con una passeggiata con “Napoli a piedi”.
L’anno scorso, di questi tempi, eravamo andati a camminare per la nostra città, cercando di percorrerla “tutta”, per “abbracciarla”, dal bosco di Capodimonte al mare della Gaiola, e quell’escursione vi era piaciuta molto. Quest’anno allora, per salutare la fine del 2019, vi proponiamo un’altra piccola avventura.
C’è un artista nostro concittadino che incarna benissimo alcune delle caratteristiche di Napoli: il genio in stretto contatto con una certa “sregolatezza”. Si chiama Vincenzo Gemito.

E allora abbiamo pensato di andare questa volta in giro per la città sulle sue tracce.

Inizieremo visitando l’antica fonderia, nascosta dietro i palazzi di piazza San Luigi, a via Posillipo, dove gli eredi dell’artista ci accoglieranno, e andremo poi in cerca di molti luoghi particolarmente significativi della sua vita. Passeremo per Mergellina, calata San Francesco, il parco Grifeo, pure per il Pallonetto di Santa Lucia, fino a piazza Trieste e Trento.
Identità Insorgenti, al quale “Napoli a piedi”, per varie ragioni è affezionato, ha studiato nei mesi scorsi questo personaggio molto affascinante per trarne un documentario e quindi la guida questa volta sarà Lucilla Parlato, il direttore del giornale.

 

Venite anche stavolta con noi. Anche questo, pensiamo, sarà per la nostra città un bellissimo abbraccio.

Partecipazione libera e gratuita. (NON occorre prenotazione).

Appuntamento a piazza San Luigi il 28 dicembre alle ore 10.15.

Il ritorno avverrà ognuno per proprio conto secondo le esigenze del posto da raggiungere. Consigliamo quindi di NON venire a piazza San Luigi in auto o con altri mezzi privati, altrimenti si sarà costretti a tornare lì.

Per i mezzi pubblici ecco il sito di ANM:
http://www.anm.it/index.php?option=com_content&task=view&id=1307

La lunghezza del percorso è di circa 7km. Il tempo di percorrenza, incluse le soste, sarà di circa 3 ore.

Questo il link all’evento facebook

Un articolo di Francesco Paolo Busco pubblicato il 26 Dicembre 2019 e modificato l'ultima volta il 26 Dicembre 2019

Articoli correlati

NapoliCapitale | 9 Settembre 2020

SU SKY ARTE

Le sette meraviglie di Napoli: dalle ville vesuviane alla città Barocca con la voce narrante di Mimmo Borrelli

NapoliCapitale | 5 Settembre 2020

COLONIALISMO

Giannola, presidente Svimez: “Scippati 60 miliardi all’anno al Sud”

Beni Culturali | 12 Agosto 2020

SOLO IL NORD

Piano per i Beni Culturali: appena 3 milioni al Sud sui 100 stanziati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi