fbpx
sabato 15 agosto 2020
Logo Identità Insorgenti

TRIS AZZURRO

Il Napoli vince ancora: Mertens, Callejon e Younes firmano il 3-1 alla SPAL

Sport | 28 Giugno 2020

Il Napoli vince 3-1 al San Paolo contro la SPAL e prosegue nel suo straordinario momento di forma. Grazie alle reti di Mertens, Callejon e Younes, intervallate dal momentaneo pareggio ospite di Petagna, gli Azzurri hanno conquistato il loro quinto successo consecutivo in campionato, consolidando il sesto posto in classifica e riducendo di sole tre lunghezze il distacco dalla quinta piazza della Roma. Resta invariato, invece, il divario dal quarto posto Champions dell’Atalanta, vittoriosa in contemporanea per 3-2 sul campo dell’Udinese e tutt’ora distante dodici punti, in attesa dello scontro diretto in casa degli orobici di giovedì prossimo.

Messo alle spalle con autorità e convinzione un avversario decisamente più morbido come la SPAL, la squadra di Gennaro Gattuso può gettarsi a capofitto nella fase decisiva di questo finale di campionato che, nelle prossime due settimane, riserverà agli Azzurri tre scontri diretti: la trasferta di Bergamo con l’Atalanta e gli incontri casalinghi con Roma e Milan, quest’ultimi due separati dal match in casa del Genoa.

Con la vittoria della Coppa Italia, il Napoli è comunque certo di avere un posto in Europa nella prossima stagione e può puntare a far leva su questa certezza per consolidare il suo stato di grazia e prepararsi nel migliore dei modi alla sfida continentale di agosto col Barcellona. In tutte le competizioni, infatti, i Partenopei sono imbattuti da nove partite e nelle ultime tredici ne hanno persa soltanto una. Per rintracciare un simile ruolino di marcia, occorre tornare indietro col tempo di due stagioni, quando il Napoli di Maurizio Sarri inanellò dieci vittorie consecutive tra la 17^ e la 26^ giornata del campionato 2017/18.

Mai, invece, una simile striscia di rendimento era riuscita a Carlo Ancelotti nel suo anno e mezzo scarso trascorso in azzurro. Numeri e parallelismi storico-calcistici fini a sé stessi, ma che ben si prestano per descrivere la ritrovata certezza, il consolidato rendimento e la maturità mentale di una squadra sempre più lontana dagli spettri che la stavano inghiottendo nella prima parte di stagione.

Forza Napoli,

Sempre.

Antonio Guarino

Un articolo di Antonio Guarino pubblicato il 28 Giugno 2020 e modificato l'ultima volta il 30 Giugno 2020

Articoli correlati

Sport | 11 Agosto 2020

CALCIO A 5

La Serie A parla Sud: alla Campania il primato di squadre iscritte

Sport | 8 Agosto 2020

CHAMPIONS LEAGUE

Napoli eliminato, la stagione azzurra finisce a Barcellona

Sport | 7 Agosto 2020

CALCIO IN ROSA

Svelata la nuova Serie A: il Napoli Femminile esordirà a Bari

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi