fbpx
martedì 26 maggio 2020
Logo Identità Insorgenti

ULTIMISSIME

Emergenza Coronavirus: De Luca chiede l’esercito in Campania

Attualità | 12 Marzo 2020

Il Presidente Vincenzo De Luca ha scritto al Presidente del Consiglio dei Ministri, ai ministri dell’Interno e della Difesa e al Capo della Protezione Civile Nazionale.

Ecco il testo della missiva:
“Nonostante i numerosi provvedimenti adottati per finalità di prevenzione e contenimento del rischio di contagio da COVID-19, in diverse parti del territorio regionale continuano a registrarsi ancora assembramenti dei cittadini e trasgressioni alle prescrizioni che sono state imposte in sede nazionale e regionale. Le misure adottate, a tutta evidenza, non possono rivelarsi efficaci se non vengono garantiti capillari controlli e se non si irrogano le necessarie sanzioni nei confronti di comportamenti gravemente irresponsabili.

Si chiede, per tali ragioni, un impegno straordinario delle Forze dell’Ordine e la presenza dell’Esercito, quali misure ormai indispensabili in funzione della dissuasione degli assembramenti, della mobilità ingiustificata, di forme illegittime di ambulantato sul territorio.

Per ragioni di coordinamento organizzativo, si ritiene altresì utile essere informati sul numero delle pattuglie messe a disposizione in funzione delle necessarie attività di controllo rispetto ai fenomeni sopra descritti”.

Un articolo di Identità Insorgenti pubblicato il 12 Marzo 2020 e modificato l'ultima volta il 13 Marzo 2020

Articoli correlati

Attualità | 26 Maggio 2020

LA VERA STORIA

Piazza Bellini, Walter ferito per difendere un’amica: un artista-pilastro dell’hip hop napoletano

Attualità | 25 Maggio 2020

LA RIFLESSIONE

Scendendo a Marechiaro il mondo si ferma. E sei dentro Napoli

Attualità | 25 Maggio 2020

RIFLESSIONI DI UN GIORNALISTA

Parte e vittima dell’infodemia: vi racconto il mio punto di rottura

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi