lunedì 21 ottobre 2019
Logo Identità Insorgenti

Umberto De Gregorio: “Regione ed Eav lavorano per Scampia”

News | 12 Ottobre 2017

Il presidente Eav Umberto De Gregorio ha descritto, nel corso del sopralluogo del cantiere in corso a Scampia, i prossimi interventi previsti dal cronoprogramma.

Continuano a buon ritmo, almeno a quanto risulta dai controlli effettuati oggi, i lavori inerenti la stazione Eav di Scampia, uno dei punti nevralgici in quello che, si spera, possa essere il definitivo rilancio dei trasporti cittadini della nota azienda campana.

A riferire i dettagli di questa fondamentale operazione, caratterizzata dalla proficua collaborazione tra Eav e Regione Campania, è il presidente Umberto De Gregorio il quale, attraverso un lungo post su Facebook, ha dichiarato: “La Regione ed EAV lavorano per Scampia. Stamattina abbiamo fatto un sopralluogo presso il cantiere EAV di Scampia, insieme al consorzio Ascosa che esegue i lavori (ing. Brancaccio, ing. Paliotto, ing. Passalacqua per Ansaldo) , al dirigente del settore investimenti EAV ing. Borrello, al Presidente della Municipalità Ing. Apostolos Paipais, a giornalisti e cittadini.

Scopo del sopralluogo è stato verificare lo stato di avanzamento lavori e le prospettive per il cantiere e per la circolazione , con costi a carico EAV. Si è quindi verificato e comunicato quanto segue:

1. Il Parcheggio dipendenti EAV, CTP ed ANM è stato completato.

2. L’ultimazione dei locali commerciali ed il completamento delle opere in corso per l’accessibilità al centro Sciuti avverrà entro la fine del corrente anno .

3. La Rotatoria provvisoria è stata installata e rimarrà in funzione fino al 28 febbraio 2018.

4. I lavori della rotatoria definitiva e parte della nuova viabilità avranno luogo ad inizio marzo 2018 e si completeranno ad ottobre 2018, con l’eliminazione della rotatoria provvisoria e la chiusura al traffico temporanea di via Gobetti.

5. Entro febbraio 2019 è prevista l’ultimazione di tutto l’intervento e cioè lavori a quota stazione di Piscinola, la realizzazione della pensilina all’ingresso del sottopasso ed il completamento del fabbricato di collegamento tra Scampia e Piscinola

6. La Sistemazione finale della piazza ed il nuovo assetto viario è previsto da ottobre 2018 con ultimazione a febbraio 2019″.

Un articolo di Antonio Barnabà pubblicato il 12 Ottobre 2017 e modificato l'ultima volta il 12 Ottobre 2017

Articoli correlati

News | 30 Settembre 2019

LA POLEMICA

A Torino foto dei suoi studi in mostra. Il comitato no Lombroso: “Scatti razzisti”

Cultura | 9 Agosto 2019

POETI MODERNI

Intervista con Emanuele Cerullo: la letteratura come testimonianza

Attualità | 10 Luglio 2019

ILVA TARANTO

Nulla di fatto al vertice Mise, intanto la Procura spegne l’altoforno 2

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi