fbpx
domenica 12 luglio 2020
Logo Identità Insorgenti

In difesa degli Ulivi e della terra “Lu giustacofane” nuovo video del Canzoniere grecanico salentino

Musica | 5 Ottobre 2017

Come dei totem, come i Maoi dell’Isola di Pasqua, le teste degli anziani spuntano dalla terra: la presidiano, la difendono. E a un certo punto vengono fasciate, proprio come gli ulivi costretti a migrare per il gasdotto Tap, o quelli infettati dalla xylella. Il Canzoniere grecanico salentino torna con “Lu giustacofane”, singolo che lancia l’uscita del nuovo album (Canzoniere, dal 27 ottobre per Ponderosa) e che nel videoclip diretto dal duo AcquaSintetica rivendica l’identità culturale di un popolo. Pronto a lottare per difendersi dai nemici – Tap e xylella – e fare proprio come Lu giustacofane, la figura che in paese aveva il compito di aggiustare gli oggetti danneggiati.

Un articolo di Identità Insorgenti pubblicato il 5 Ottobre 2017 e modificato l'ultima volta il 5 Ottobre 2017

Articoli correlati

Musica | 11 Luglio 2020

L’EVENTO

“AffacciaBedda”: la serenata itinerante di Mario Incudine

Cinema | 6 Luglio 2020

L’OMAGGIO

Fischiettare il Novecento: l’addio di Ennio Morricone

Musica | 23 Giugno 2020

OMAGGI

A Firenze Lucio Dalla e Pino Daniele in versione sinfonica con l’Orchestra da camera fiorentina

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi