martedì 23 ottobre 2018
Logo Identità Insorgenti

Liberato sbanca anche Milano: il video del concerto integrale

Musica | 10 giugno 2018

9 maggio-9 giugno. Un mese dopo il concerto sul lungomare di Napoli, Liberato è tornato ad esibirsi in pubblico. Ieri sera ha suonato a Milano, in zona Barona, al Barrio’s Cafè, un evento annunciato subito dopo il concerto a Napoli, con un post a sorpresa pubblicato sui suoi canali social ufficiali: “Nove giugno Milano liberata”, aveva scritto Liberato. Per assistere al concerto, che era comunque gratuito, bisognava iscriversi sull’apposito sito: inutile dire che la grande richiesta di iscrizioni ha fatto registrare in giro di pochi minuti il sold out (a Napoli erano stati circa 20.000 gli spettatori).

Liberato si è dunque presentato sul palco con indosso la sua solita felpa nera, incappucciato e a volto coperto, come di consueto. “Uè, milanès!”, ha esclamato dopo aver fatto il suo ingresso. Insieme a lui altri due musicisti, anche loro incappucciati e con il volto nascosto.

Il concerto è durato relativamente poco: giusto il tempo di far ascoltare ai fan (e ai curiosi) tutti i pezzi pubblicati fino ad oggi, da “Nove maggio” a “Je te voglio bene assaje”, passando per “Tu t’e scurdat’ ‘e me”, “Me staje appennenn’ amò”, “Gaiola portafortuna” e “Intostreet”.

Prossimo appuntamento Viva Festival, in Puglia, tra i trulli, il 6 luglio. Poi il 15 prima uscita all’estero, al prestigioso Sonar di Barcellona.

La foto è di Giuseppe Gualtieri.
Il video integrale del concerto è di Tutti già parterre.

#liberato   #milano  

Articoli correlati

Musica | 13 ottobre 2018

L’INTERVISTA

3103, per non restare in silenzio. Tommaso Primo: “Dire cose scomode mi ha isolato ma non mi arrendo”

Istruzione, scuola, università | 30 agosto 2018

IN LIGURIA

De Andrè e Tenco saranno studiati nei licei. Perché la Regione Campania non fa lo stesso con Pino e il Neapolitan Power?

Identità | 30 agosto 2018

ASPETTANDO SAN GENNARO

Il 19 settembre all’Ospedale Militare concerto dei Nu Guinea e mercatino artigianale nel giorno di festa