fbpx
lunedì 30 novembre 2020
Logo Identità Insorgenti

Stati generali del mare: nel 2018 obiettivo apertura di tre spiagge libere e attrezzate

Ambiente, Attualità | 7 Dicembre 2017
Si è conclusa la grande assemblea pubblica degli Stati Generali del Mare, dopo due mesi di progettazione collettiva che ha visto lavorare assieme attori pubblici e privati. Si apre adesso la fase di attuazione, con obiettivi di medio e lungo termine per sviluppare l’economia, la cultura, la tutela e la fruizione del mare e della costa nell’area cittadina e metropolitana.
     Gli obiettivi per il 2018 sono ambiziosi: l’apertura di tre spiagge libere e attrezzate nel territorio cittadino, il decoro e la valorizzazione dei piccoli borghi marinari, con collegamenti via mare, la restituzione alla città del Molo San Vincenzo, la possibilità di celebrare unioni civili e battesimi in spiaggia; e poi, per rilanciare l’economia marittima, l’istituzione della Consulta del Mare, con tutti i soggetti pubblici e privati coinvolti, la ricerca di finanziamenti a supporto della blue economy, l’attivazione di un portale del mare con tutte le notizie dal golfo.
Un articolo di Identità Insorgenti pubblicato il 7 Dicembre 2017 e modificato l'ultima volta il 7 Dicembre 2017

Articoli correlati

Ambiente | 19 Novembre 2020

VESUVIO

“Riforesti-Amo il Gigante”: la rinascita dei boschi dopo l’incendio del 2017

Ambiente | 3 Novembre 2020

VERDE NEGATO

Napoli, viaggio tra le aiuole discariche del Centro Direzionale

Ambiente | 10 Ottobre 2020

FRIDAYS FOR FUTURE

Gli attivisti napoletani scendono in piazza per il sesto sciopero globale per il clima

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi