sabato 17 aprile 2021
Logo Identità Insorgenti

“Tu vuo’ fa’ l’americano” da ieri in radio l’omaggio a Carosone della Moskal

Musica | 2 Febbraio 2021

Da ieri, lunedì 1 febbraio, è in rotazione radiofonica “Tu vuò fa’ l’americano” (Fame Art /Agora Digital Music), il nuovo singolo di Natalia Moskal, già disponibile in digitale ed estratto dall’ultimo album “There is a star”.

La Moskal: “Spero che il mio napoletano non offenda nessuno”

«“Tu vuo’ fa’ l’americano”, una bellissima canzone – racconta Natalia – scritta nel 1956 da Salerno e Carosone. È una canzone molto popolare, famosa in tutto il mondo, che ho deciso di reinterpretare a modo mio. Ero un po’ preoccupata perché canto parti in lingua napoletana e si può sicuramente sentire il mio accento polacco, ma spero sinceramente di non offendere nessuno”.

Colonna sonora de “La Baia di Napoli” di Melville Shavelson

“Questa canzone – continua la Moskal – proviene da un grande film italiano chiamato La baia di Napoli di Melville Shavelson. È uno dei miei film preferiti di tutti i tempi! Abbiamo aggiunto un tocco americano alla canzone, il produttore dell’album ha suonato il contrabbasso che ti fa sentire come se in qualche modo avessi viaggiato indietro nel tempo e ti trovassi in uno speakeasy americano negli anni ’20».

La track list di There is a star

“Tu vuo’ fa’ l’americano” è un brano prodotto da Natalia Moskal insieme a Jan Stoklosa, che ha curato l’arrangiamento dell’intero album, composto da quattordici tracce, in una versione più pop e moderna rispetto a quella originale.

Questa la tracklist:

La Moskal cantate e autrice di origine polacca

Natalia Moskal è una cantante, autrice di testi e traduttrice di origine polacca. La sua musica spazia dal genere pop al soul e all’r’n’b.

Giunta in Italia per poter imparare la lingua italiana e poter proseguire il suo percorso musicale, Natalia pubblica due cover in italiano “Calipso” di Charlie Charles e “Soldi” di Mamhood, raggiungendo quasi le 500 mila visualizzazioni su Youtube.

Nel 2017 Natalia Moskal pubblica in Polonia, terra d’origine, il suo album d’esordio “Songs of Myself, un disco dal sapore elettro-pop che ha portato Natalia ad esibirsi in numerosi festival di rilievo in Polonia insieme alla sua band.

A novembre 2019, Natalia rilascia il suo primo singolo in italiano “Imperfetta” che segna il suo esordio sul mercato musicale italiano. Il 13 novembre 2020, Natalia Moskal pubblica “THERE IS A STAR”, Un progetto dedicato alle canzoni che hanno segnato la storia della musica italiana e internazionale degli anni 50’ e 60’.

Un articolo di Lucilla Parlato pubblicato il 2 Febbraio 2021 e modificato l'ultima volta il 2 Febbraio 2021

Articoli correlati

Musica | 12 Aprile 2021

“Giovanni Capurro, l’eredità, l’antologia”: docufilm sull’autore di ‘O Sole mio

Musica | 19 Marzo 2021

Muti al Mercadante: si registra il concerto che apre il Campania Teatro Festival, in streaming gratuito dal 26 marzo

Musica | 19 Marzo 2021

Renato Carosone, boom di ascolti: perché la fiction Rai ci ha convinti fino alla fine