martedì 25 giugno 2019
Logo Identità Insorgenti

Visioni Creative – Instagram, e ora?

Visioni Creative | 4 Aprile 2018

Instagram limita la quantità di dati disponibili per gli sviluppatori.

Il social ha deciso di restringere sensibilmente le API, così da limitare il numero di dati accessibili agli sviluppatori.

 

Questa rotta è vincolata alle scelte che Facebook sta gestendo nel tentativo di migliorare la protezione dei dati degli utenti a seguito dello scandalo odi Cambridge Analytic.

La modifica di accesso ai dati arriva inaspettata, infatti l’azione è partita senza nessun preavviso e riduce il limite delle chiamate per ora ad utente da 5000 a 200, ed in alcuni casi l’accesso è stato totalmente inibito.

Il primo a darne notizia è stato TechCrunch, annunciando da Gennaio la volontà di Instagram da luglio, di un cambio di accesso, cominciando dall’impossibilità di estrarre l’elenco di follower o consentire follow e unfollow per conto di un utente.

Al momento non ci sono dichiarazioni da parte di Instagram, ma ha decisamente tracciato un percorso netto nel rapporto con gli sviluppatori esterni, con l’intento di favorire collaborazioni solo con partner verificati e certi.

Un articolo di Il Vaporetto pubblicato il 4 Aprile 2018 e modificato l'ultima volta il 4 Aprile 2018

Articoli correlati

Cultura | 28 Gennaio 2019

BARICCO E “THE GAME”

Don Chisciotte e la battaglia contro le élite contemporanee

Arte | 13 Dicembre 2018

“Visit Naples”: Un’idea di un successo nata in una stanza napoletana

Visioni Creative | 20 Luglio 2018

Visioni Creative – SURVIVAL Il festival dei sopravvissuti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi