domenica 15 settembre 2019
Logo Identità Insorgenti

VITTORIA DI DE LUCA

Campania, nasce l’hub Capodichino – Salerno: obiettivo 17 milioni di passeggeri

Attualità, Infrastrutture e trasporti | 13 Giugno 2019

È arrivata ieri mattina la firma del ministro dell’Economia e delle Finanze Giovanni Tria sul decreto ministeriale per la concessione ventennale necessaria a rendere operativo e funzionale l’hub campano Capodichino – Salerno Costa D’Amalfi. L’obiettivo annunciato è quello di veicolare nell’aeroporto salernitano almeno 3 milioni di viaggiatori all’anno – rispetto agli scarsi settemila arrivati nel 2018 – e di integrare l’offerta dell’aeroporto di Capodichino attraverso la realizzazione di un sistema aeroportuale regionale. Ad annunciare la firma del decreto il consigliere regionale Michele Cammarano e la senatrice Felicia Gaudiano del M5S: “La Campania, grazie al Governo, alla filiera istituzionale e al ministro Toninelli, avrà finalmente un secondo aeroporto. Abbiamo ottenuto in pochi mesi quanto precedenti governi nazionali e regionali non sono riusciti a realizzare in venti anni.” Ma è una vittoria di De Luca che in questi anni, anche per i trasporti su gomma e su mare, ha reso Salerno fulcro campano e merdionale di arrivi e partenze.

Le dichiarazioni di de Luca

“Dopo un anno di istruttoria del precedente Governo – commenta il Governatore della Regione Campania Vincenzo de Luca -, e dopo un anno di istruttoria dell’attuale Governo, è giunto alla firma il decreto che conclude l’iter per la concessione relativa all’aeroporto di Salerno Costa d’Amalfi. Prende corpo il sistema aeroportuale regionale che unifica lo scalo di Capodichino con quello di Salerno/Pontecagnano. Si darà respiro a Capodichino, che ha avuto negli ultimi anni una crescita straordinaria, ma è arrivato al limite delle possibilità di ulteriore espansione, e si fa decollare definitivamente lo scalo di Salerno Costa d’Amalfi, destinato a soddisfare l’utenza delle costiere amalfitana e cilentana, ma anche di Basilicata, Puglia e Calabria.”

“Un sistema che a pieno regime potrà sviluppare un traffico, tra i due scali, di oltre 17 milioni di passeggeri. Sono previsti investimenti complessivi, tra pubblico e privato, per 230 milioni di euro. La Regione Campania finanzia inoltre per 100 milioni di euro il prolungamento della metropolitana di Salerno fino all’aeroporto e per 50 milioni di euro il sistema della viabilità. Si cambia in maniera decisiva la rete infrastrutturale regionale. È un’occasione straordinaria di sviluppo per tutto il territorio – conclude de Luca -, per le attività turistiche, per le produzioni e per lo sviluppo dell’intera Campania.”

Antonio Corradini

Un articolo di Antonio Corradini pubblicato il 13 Giugno 2019 e modificato l'ultima volta il 13 Giugno 2019

Articoli correlati

Attualità | 27 Agosto 2019

EMERGENZA RIFIUTI

Approvato il piano per lo stop del Termovalorizzatore di Acerra

Attualità | 26 Agosto 2019

CENTRO STORICO

Ztl ai Tribunali: arrivano le telecamere ma Forcella resta fuori

Attualità | 26 Agosto 2019

L’INTERVENTO

Don Franco, prete a Poggioreale: “Questo carcere non rieduca e non reinserisce”

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi