sabato 17 agosto 2019
Logo Identità Insorgenti

‘O Zulù in concerto a Napoli per presentare il suo primo album da solista

Eventi, Musica | 24 Marzo 2017

‘O Zulù in concerto: sabato 25 marzo al Centro Sociale “Scugnizzo Liberato” di Napoli, per la presentazione del suo primo album da solista “Suono questo e suono quello”

Il prossimo 25 marzo, al Centro Sociale “Scugnizzo Liberato“, Luca Persico, la storica voce del gruppo musicale napoletano “99 Posse”, meglio conosciuto con il nome d’arte di “’O Zulù”, presenterà live il suo primo album da solista dal titolo: “SUONO QUESTO E SUONO QUELLO”.

Dopo la celebre carriera, giunta ormai al 25^ anno di età, in cui sono state realizzate ben 14 produzioni discografiche, l’artista si cimenta nel suo primo progetto discografico da solista, si tratta di un EP contenente 7 tracce inedite prodotti da D-Ross & STAR-t-UFFO (con un cadeau di Princevibe).

L’EP è stato anticipato dal singolo “Non lo farò”, pubblicato su YouTube quasi a sorpresa, seguito poi il 3 marzo dall’intero album, distribuito negli store digitali da Artist First. Tra i brani spicca il videoclip di “Reo confesso”, eseguito della regia di Gianluigi Sorrentino.

In una dichiarazione Luca Persico ha così raccontato il suo progetto: “Ero alla ricerca di suoni nuovi ed ho incontrato due producers, due sarti, che appena mi hanno visto mi hanno preso le misure e mi hanno proposto la loro idea del mio suono. L’ho amata da subito, questa “visione”, perché mi ha spinto a scrivere di me, senza troppi drammi, con una rinnovata stima di me stesso, ma senza raccontarmi storie, senza mezzi termini, nel bene e nel male, sono questo e sono quello, e me ne vanto, lo rivendico e non mi pento di niente, ne faccio un punto di forza. Sto in forma, “mi sento nel momento”, risolto, pungente e combattivo. Sto in viaggio, un viaggio davvero nuovo, dove si uniscono atmosfere e poesia, dove il concetto di “movimento” prende la forma di Moto, verso luoghi che la musica stessa mi invita a definire, come un inquietudine che si trasforma in autodeterminazione. Fine pena mai, ma sto currenn’ ancora e t’ ‘a faje tu sta galera”

Sabato 25 marzo con un contributo libero sarà possibile ascoltare il nuovo progetto di ‘O Zulù, che a distanza di anni continua a raccontare la sua vita e quella della sua città attraverso la musica, un amore platonico che continua ad accumulare successi nel campo dell’industria musicale.

Un articolo di Il Vaporetto pubblicato il 24 Marzo 2017 e modificato l'ultima volta il 24 Marzo 2017

Articoli correlati

Altri Sud | 3 Agosto 2019

CASALABATE MUSIC FESTIVAL

L’evento salentino cresciuto esponenzialmente negli anni arriva alla sedicesima edizione

Eventi | 26 Luglio 2019

L’EVENTO

Ghemon in concerto all’Arena Flegrea per la serata conclusiva del Noisy Naples Fest

Eventi | 16 Luglio 2019

IL CONCERTO

Al Noisy Festival l’inedito duo Enzo Avitabile e Kamasi Washington

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi